L’Equinozio di Primavera del 19/20 marzo 2020

Segnalibri e sharingDi Laura Nardini , pubblicato il 14 Marzo 2020, 15.51
In : Articoli
Osserviamo nei cieli stellati il susseguirsi di molti moti planetari particolarmente “densi”.
La nascita della Luna Nuova nel segno dei Pesci (23 febbraio) porta con sé la "nascita" del virus in Italia. Il Sole e Luna si congiungevano al 4° dei Pesci e Mercurio - messaggero alato degli dei nella sua funzione di "propagatore" - si muoveva in moto retrogrado, dal 10° sempre nei Pesci. Avevamo già indicato come con questa lunazione ci sarebbe stata una restrizione nella circolazione e nel movimento delle persone.

Ricordiamo che l’8 marzo Venere si è unita ad Urano per dispiegare il potere del femminile capace di nutrire, accogliere, dialogare, trasformare e guarire. Inoltre questa congiunzione Venere/Urano ci parla della nascita di un nuovo sentimento di appartenenza e di un ampliamento del senso di responsabilità individuale nella comunità e nel pianeta.

Finalmente il 21 e il 22 marzo, dopo un giro completo nel cielo, la Luna torna a visitare il 4° dei Pesci, ma questa volta però Mercurio si unisce a Lei -stesso grado- con il moto tornato "diretto" nel cielo, per dare nuovi pensieri e importanti comunicazioni.
La propagazione del virus in Italia, che sembrava non avere “limiti”, potrebbe trovare un suo ridimensionamento.

Contemporaneamente Marte si unisce a Giove e a Plutone per parlarci di atti di coraggio, d’assunzione di responsabilità e chiara consapevolezza individuale.

Dunque una Ri-Visitazione di tutta questa vicenda del diffondersi del COVID - 19 accompagnata da una Nuova Visione!

Nell’attesa che la Luna Nuova in Ariete, 24 marzo, fiorisca in una nuova primavera.

Commenta
Martedì 26 Ottobre 2021